Oggi vi proponiamo una giornata dove si uniscono l’attività fisica, una bella pedalata, e la scoperta di uccelli speciali con visita all’oasi delle cicogne. Iniziate raggiungendo il paese di Martignacco guidando sulla A4 ed uscite a Udine sud. Una volta giunti al centro del borgo troverete un grande parcheggio da dove parte la ciclabile, larga e asfaltata, girate subito a sinistra e dopo circa 1km alla vostra destra incrocerete una sterrata bella ampia. Pedalerete in mezzo ai campi senza nessun pericolo, alla fine della strada girate a sinistra e allo stop troverete le indicazioni per il castello di Villalta. Purtroppo non è visitabile e quindi potete scegliere se tornare indietro per la stessa strada o svoltando a sinistra incrocerete di nuovo la ciclabile che prosegue ancora avanti, costeggiando la strada, o si ritorna al parcheggio iniziale pedalando tra i campi. A 7km da Martignacco c’è un posto speciale, l’Oasi dei Quadris a Fagagna; noi abbiamo deciso di andarci in auto dopo aver percorso l’anello ma potete raggiungerla comodamente in bicicletta, non sempre su ciclabile. Vi accorgerete subito quando arrivate perché le cicogne vi voleranno sopra le teste e vedrete i loro nidi, autentici capolavori, sui camini delle case. Il luogo è attrezzato con tavoli da pic-nic all’ombra e gli ibis non vedranno l’ora di salutarvi, altrimenti c’è anche un agriturismo difronte al parcheggio. Se li seguite su Facebook verrete informati sulla data esatta, quest’anno è stato il 3 marzo, dove vengono liberate le cicogne con una grande festa per grandi e piccini.

BUON DIVERTIMENTO